Contenuto Principale
    Stampa   
Twitter

 

Un manifestante, che si oppone il presidente egiziano Mohamed Morsi fugge dai gas lacrimogeni sparati dalla polizia antisommossa durante gli scontri lungo una strada che conduce alla sede nazionale dei Fratelli Musulmani, nel quartiere Moqattam del Cairo. (REUTERS / Amr Abdallah Dalsh)


VAI ALL'ARTICOLO